Giornata Mondiale per la Diversità Culturale, per il Dialogo e lo Sviluppo – UNESCO (21-V) [21 maggio 2014]

Club Unesco Udine

Mercoledì 21 Maggio 2014
ore  16.30
Sala “Pianoforte” di Palazzo Solari
Università degli Studi di Udine
Vicolo Florio, 4/A – UDINE  

Principi  che  stanno  alla  base  del  Programma:
nello  spirito  che  l’UNESCO  e  la  Commissione Italiana raccomandano, come è stato sempre indicato ai  Club  interessati  all’ambito  riconoscimento,  “è fondamentale  che  il  monumento  o  sito  riconosciuto continui  a  realizzare  la  sua  missione  di  Pace attraverso programmi, iniziative, conferenze, incontri di formazione volti a costruire la Pace”.  
Il  programma  “Monumenti  Simboli  di  Pace”, creato dall’UNESCO in occasione dell’Anno per la Cultura  di  Pace,  vuole  affermare  che  il  luogo  o  il  sito indicato,  in   forza  del  messaggio  che  sa  offrire,  sul territorio, agli abitanti tutti, in  particolare ai giovani, deve   avere  rappresentato  e  continuare  a rappresentare  tuttora  –  un   significato  di  Pace, avvertito  come  tale  dai  cittadini  ai  quali   il  Bene indicato  ‘appartiene’  simbolicamente.  Il  valore artistico non rappresenta  elemento determinante. Ciò
al fine  di non  ingenerare  l’interpretazione  che  il  sito o  il  monumento  sia  stato  dichiarato  dall’UNESCO
Governativo  “Patrimonio  Mondiale  ”  e  non  sia invece  –  ed  esclusivamente  –  “simbolo  e testimonianza  di  Pace”  nel  passato,   nel  presente  e impegno per la perenne  costruzione di una cultura di Pace”.

Presenzieranno all’incontro:

Renata Capria d’Aronco, Presidente del Club UNESCO di Udine

Daniela Beltrame, Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Daniele Damele, Giornalista, Scrittore, Past Consigliere del Comitato Direttivo del Club UNESCO Udine

 

nell’allegato scaricabile, il programma completo

 





I commenti sono chiusi.