Alfa Beta – Estate con gli autori _ nono appuntamento, con Alessio Screm | giovedì 3 settembre

CHOPIN TRA MUSICA E PAROLE
Alfa Beta ospita Screm, Franz ed il pianista Sebastiano Mesaglio

È tutto incentrato sul pentagramma il nono appuntamento della rassegna letteraria “Alfa Beta-estate con gli autori”, in programma giovedì 3 settembre alle 18:00 nel giardino dell’osteria Ciacarade di via San Francesco 6 a Udine.

L’incontro vedrà la partecipazione di Alessio Screm, di Salino di Paularo, musicologo, compositore e promotore di eventi musicali come “I Concerti di San Martino”, “Musicalmuseo” a Tolmezzo e l’imminente “La lunga notte delle Pievi in Carnia”, frutto della collaborazione con Cristiano Dell’Oste.

A tali attività, Screm affianca anche quelle di ricercatore e scrittore, da cui è scaturito il recente libro “Chopin, il poeta al pianoforte” (Audax editrice), biografia del compositore polacco che l’autore, mescolando il registro storico con quello del romanzo, tesse con l’esplicito intento di avvicinare il pubblico più giovane al fascino della musica classica.

In un dialogo con il suo editore Emanuele Franz, Screm parlerà della sua opera ma ripercorrerà anche le tappe di un cammino che sta premiando la sua scommessa di puntare su un’arte che, per suscitare emozioni, non richiede necessariamente compromessi al ribasso e può anzi rappresentare il perno del rilancio di un territorio, la Carnia, dove Screm ama collocare le sue attività divulgative.

Alessio Screm; club UNESCO Udine

La conversazione tra Screm e Franz sarà arricchita dalle performance del giovane pianista Sebastiano Mesaglio, altro talento udinese che vanta già numerosi riconoscimenti internazionali ed è il simbolo più efficace della vittoriosa battaglia condotta da Screm per valorizzare la sua musa preferita.

Ideata dal sociologo Marco Orioles, “Alfa Beta” è un’iniziativa del Club Unesco di Udine che gode del patrocinio del Comune di Udine, della collaborazione della Biblioteca civica di Udine “V. Joppi” e del sostegno di sei editori friulani, sotto la direzione artistica di Mauro Missana.

Sponsor ufficiali: Magnotti immobiliare e Rolandi investimenti.





I commenti sono chiusi.