L’UNESCO CITIES MARATHON SARA’ CAMPIONATO REGIONALE FIDAL

Club UNESCO Udine; UNESCO Cities Marathon

 

La maratona del 29 marzo assegnerà i titoli assoluti e master del Friuli-Venezia Giulia. Trasferta in omaggio: gli atleti e i loro supporter potranno viaggiare gratuitamente in pullman da Pordenone, Gorizia e Trieste per andare a Cividale, Palmanova e Aquileia (e ritorno), mentre da Udine potranno usufruire della metropolitana di superficie FUC per raggiungere e per rientrare da Cividale

Cividale, Palmanova, Aquileia (Ud),  3 marzo 2015 – Quarantadue chilometri per un titolo regionale. Anche quest’anno l’Unesco Cities Marathon sarà valida come campionato Fidal del Friuli-Venezia Giulia.

Il 29 marzo, sullo scorrevole percorso che collega i siti Unesco di Cividale del Friuli ed Aquileia, passando per Palmanova, verranno assegnati i titoli regionali assoluti e master. Campioni in carica, Giovanni Bressan e Monica Zenarolla, primi atleti con maglia di società del Friuli-Venezia Giulia a tagliare il traguardo di Aquileia nel 2014.

Titoli assoluti a parte, il campionato regionale sarà soprattutto un motivo di richiamo in più per tanti appassionati di livello amatoriale che, già da tempo, hanno posto l’Unesco Cities Marathon tra i propri obiettivi di stagione.

Anche per questo, il comitato organizzatore dell’attesa maratona d’inizio primavera ha pensato ad un originale “regalo” per gli atleti – soprattutto quelli residenti in Friuli-Venezia Giulia, ma non solo – che parteciperanno all’Unesco Cities Marathon.

Grazie alla partnership con l’Azienda Provinciale Trasporti di Gorizia, il giorno della maratona funzionerà un servizio navetta, tramite pullman, che consentirà ai maratoneti di raggiungere Cividale del Friuli, Palmanova e Aquileia, partendo da Pordenone, Gorizia e Trieste, mentre gli atleti udinesi potranno usufruire della metropolitana di superficie FUC  per raggiungere e per rientrare da Cividale.

Un bel modo per arrivare comodamente sulla linea di partenza dell’Unesco Cities Marathon. Il servizio – totalmente gratuito – sarà aperto a tutti i partecipanti all’evento: anche a quelli che il 29 marzo parteciperanno alla Iulia Augusta Run (16,595 km da Palmanova ad Aquileia), alla gara di staffetta a coppie (25,600 km da Cividale a Palmanova e 16,595 da Palmanova ad Aquileia) o alla Run for Life, la marcia a carattere ludico-motorio (5, 10 e 15 km), organizzata dall’A.D.O. (Associazione Donatori Organi), in collaborazione con la Fiasp, lungo le strade di Aquileia.

Il viaggio, inoltre, non sarà limitato ai concorrenti: sui pullman potranno salire anche i loro supporter, parenti e amici che magari approfitteranno della maratona per trascorrere una domenica all’aria aperta, coniugando sport e turismo.

Tratte, orari e modalità di prenotazione del viaggio (obbligatoria) sono già disponibili nel sito www.unescocitiesmarathon.it.

UCM14_arrivo da dietro_Gasparo_b

 

UNESCO CITIES MARATHON

 In Friuli Venezia Giulia, all’inizio della primavera, si corre l’unica maratona al mondo che collega due siti appartenenti al Patrimonio Mondiale dell’Unesco: Cividale del Friuli, antica capitale longobarda, e Aquileia, centro dalle importanti vestigia romane. Le due cittadine sono distanti esattamente 42 chilometri, la lunghezza classica della maratona. Da qui, l’idea di una corsa che unisca simbolicamente i due centri, passando anche per Palmanova, la celebre “città stellata”, a sua volta candidata a diventare parte del Patrimonio Mondiale dell’Unesco. La prossima edizione dell’Unesco Cities Marathon si svolgerà il 29 marzo 2015, con partenza a Cividale del Friuli e arrivo ad Aquileia, nella storica Piazza Capitolo. Quarantadue velocissimi chilometri, nel cuore di una delle regioni più affascinanti e ospitali d’Italia.             





I commenti sono chiusi.