Presentazione del libro di Daniele Damele ‘Comunico ergo sei viva’ | giovedì 19 febbraio

Daniele Damele

L’ottavo libro di Daniele Damele, dedicato alla sorella Susanna, dal titolo “Comunico ergo sei viva” (Minerva Edizioni) sarà presentato alle ore 18 di giovedì 19 febbraio nella sala consiliare del Comune di Savogna. Prevista la proiezione di due video e la lettura di un brano di David M. Romano. Ingresso libero sino a esaurimento posti.

Il libro (i cui proventi vanno a favore della Fondazione Tommasino Bacciotti ) è stato pubblicato a un anno dalla prematura scomparsa di Susanna Damele a causa di un tumore contro il quale ha combattuto per diciassette anni. Il fratello Daniele, giornalista e scrittore, già commissario straordinario di Savogna, continua a scrivere sul profilo facebook di Susanna, come quando era in vita, per continuare quel dialogo con la sorella, quasi a voler esorcizzare la sofferenza e il dolore che ogni giorno si prova quando il destino si porta via i nostri cari. Da qui il libro che raccoglie alcuni significativi post e un’analisi sul rapporto con i social network. La prefazione del saggio è a cura di padre Claudio Pighin, missionario pordenonese, mentre la postfazione è di don Fortunato di Noto, prete siciliano antipedofilia in rete, entrambi sacerdoti con cui l’autore ha condiviso delle significative esperienze di vita sia dal punto di vista del volontariato sociale sia da quello professionale. Interverranno il sindaco di Savogna, Germano Cendou, don Natalino Zuanella e il presidente dell’associazione Vallimpiadi, Massimo Medves. L’evento gode del patrocinio di Comune di Savogna, associazione Vallimpiadi, società sportiva Savognese, associazione don Gilberto Pressacco, AIDO, Club Unesco, Euretica, Friul Tomorrow, Federmanager, Unione consumatori e A.R.D.O.S. Fvg.





I commenti sono chiusi.