CONI FVG Brandolin e Tommasini premiati dal Friul Tomorrow

 “I dirigenti sportivi devono essere caratterizzati dalla professionalità, il ché non significa tutti professionisti, ma la garanzia di un’azione, appunto professionale, ovvero corretta, disciplinata, completa a favore di tutti gli sportivi, in primis giovani”: questo quanto dichiarato dal presidente del CONI regionale Fvg, onorevole Giorgio Brandolin, all’atto del ricevimento del premio riconosciuto al deputato isontino e al consigliere nazionale del CONI, Franco Tommasini, che è anche delegato CONI per Gorizia e sindaco di Gradisca d’Isonzo, dal Comitato Friul Tomorrow 2018 in collaborazione con AIDO; Unione consumatori, Euretica e Club Unesco di Udine. A consegnare i premi per l’etica nello sport sono stati il coordinatore del Comitato friulano, Daniele Damele, assieme alla segretaria dello stesso sodalizio, Monica Moranduzzo, e al consigliere nazionale FIDAL, Alessandro Talotti.

La consegna dei prestigiosi riconoscimenti è avvenuta nel corso dell’affollato evento promosso a Ronchi dei Legionari dalla Starbene group di Roberto Travan per i 25 anni di attività e l’assegnazione alla nota azienda ronchese del premio “Italian Wellness Club Of the Year”. Alla cerimonia era presente anche la campionessa di sci Debora Compagnoni.





I commenti sono chiusi.