associazione Sicilia-Friuli: incontro con il magistrato Luigi Leghissa |venerdì 26 giugno

associazione culturale Friuli Venezia Giulia Sicilia; Maurizio Calderari
Ai Soci e Simpatizzanti dell’ Associazione Culturale Sicilia-Friuli,
Dopo avere avuto come ospiti i giudici Tito, friulano e Aliquò e Prestipino siciliani, abbiamo il piacere di ospitare un magistrato Friul-Siciliano: il dottor Luigi Leghissa.
Entrato in Magistratura nel 1985, dopo il tirocinio, ha iniziato la sua attività come giudice nel 1987 a Gorizia, per passare  nell’ 89 ad Udine in procura ove è rimasto fino al 2008, quando si è trasferito per un anno alla Procura di Belluno;  dal 2009 al 2013 in servizio alla procura di Gorizia, dove si è occupato, tra l’altro,  del primo maxi processo relativo alle morti dei lavoratori di Fincantieri per l’esposizione alle fibre di amianto, nel 2013 , su domanda, si è trasferito alla procura della Repubblica di Caltanissetta. Attualmente è impegnato nella lotta contro la mafia e la tutela dell’ ambiente, attività che sono particolarmente consone alla sua indole e preparazione professionale con anni di esperienza maturata nelle Procure del Friuli e del Veneto.
Certamente è inusuale che un nordico si stabilisca al sud, in modo particolare per questo tipo di lavoro,invece il dottor Luigi Leghissa si è integrato perfettamente nel territorio e svolge il suo lavoro con grande serenità ed obbiettività.
Avremo il piacere di sentire la sua esperienza di magistrato del nord trapiantato al sud direttamente dalle sue labbra il giorno 26 giugno 2015 alle ore 17.00 al Palazzo Florio, sala Florio Vicolo Florio n 1 sede prestigiosa dell’ Università degli Studi di Udine.
Alla fine della serata avremo assieme al dottor Leghissa e signora  un incontro conviviale presso il ristorante ” La balotarie ” di Loneriacco tel. 0432 783700 all’ aperto, tempo permettendo, per le prenotazioni chiamare ai numeri 0432 532466 – 3471126420.
il Presidente ed il past-President  Maurizio Calderari e Vincenzo Orioles




I commenti sono chiusi.